assecondare il moto in discesa dell’animo cupo

Hai visto il film “Qualcosa è cambiato” (orrido adattamento del titolo originale “As good as it gets”), con Jack Nicholson e Helen Hunt?

Nicholson fa uno dei suoi classici personaggi disturbati

un ossessivo compulsivo

quando accompagna la tipa in macchina, ora non ricordo bene il motivo del viaggio,

si vede che si era preparato una serie di cd per ogni occasione

con delle etichette spettacolari

per i momenti romantici, per quelli di noia, per quelli di silenzi scomodi e così via

insomma, anch’io su itunes mi sono creata alcune playlist di quel genere

(…)

ecco

siamo in tanti, mi sa

ahahah

insomma, tra le mie playlist ce n’è una in particolare

a cui sono molto affezionata

ma dovrei aggiornarla

si chiama, in spagnolo:

“para sentirse peor”

per sentirsi peggio :-)

serve per assecondare il moto in discesa dell’animo cupo

e non interromperne il percorso

in certi periodi mi sono vietata di ascoltarla, perché altrimenti entravo in una spirale pericolosa, ma quando non c’è tutta questa cupezza e pesantezza ne traggo grande ispirazione e insight

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: