Comunque, sono viva.

Sun shining on the water

Mi sono ripresa, e mi sono anche ripromessa di starmene per i cavoli miei quando sono storta.

Io, in fondo, sono felice anche quando sono triste, per dirla in modo semplicistico. Più che altro devo trovare un modo per canalizzare l’energia così irruenta che porta con sé l’angoscia. Mi sa che riprenderò a disegnare, qualche anno fa funzionava. Insomma (…) io nei momenti down mi accendo di luce nera e mi pesa perfino l’aria che respiro. Delle due una: o mi rassegno e mando giù il boccone amaro ogni volta, o cerco di renderlo almeno produttivo e farne strumento di creazione. È da qualche mese che ci penso e in parte ho capito che cosa fare a lungo termine (disegno a parte), ma non ho ancora avuto le palle per lanciarmi. Forse è arrivato il momento.

Comunque, sono viva.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: